Stare in forma in vacanza, esercizi da fare ovunque

Voglia di rimanere in forma pure durante l’estate?

Ecco a voi dei consigli utili per poter rimanere sempre in forma anche se ci si rilassa un po’ di più o si mangia qualche pietanza più ricca di grassi e carboidrati, ma soprautto si vuole stare in casa e non si ha voglia di andare in palestra.

Ora vi faccio un piccolo elenco che vi aiuterà nei vari passaggi:

– Prima di tutto creare un’ambiente confortevole e abbastanza grande così da potersi muovere meglio;

– Fare una piccola corsetta sul posto di circa 5 minuti per poter riscaldare i muscoli;

– Dopo essersi scaldati con molta calma iniziare a sollevare prima un ginocchio verso il seno poi l’altro, questo per una serie di 3/5 volte per gamba, quest’esercizio vi aiuterà a rassodare i muscoli dei gluetei;

– Fare tre serie di salti con la corda o se non avete una corda utilizzate qualcosa che possa svolgere o stesso compito. Ricordatevi poi di fare la pausa di circa 1 minuto fra un’allenamento e l’altro;

Dopo questi esercizi di riscaldamento passiamo ai veri e propri esercizi per tonificare il nostro corpo:

Affondi frontali

Questi servono per tonificare i glutei nella parte esterna e nella parte bassa.
Divarcare le gambe fino a che non si raggiunge la largezza del proprio baccino.
Fare un passo in avanti e affondare a terra entrambe le gambe .
Espirare e ritornare alla posizione iniziale.

Squat, per tonificare le gambe e snellire i glutei

Sedersi in una sedia a gambe divaricate.
Spostare all’inidietro il bacino.
Mettere in tensione i muscoli e scendere piano piano fino a sotto il ginocchio. Risalire deleicatamente, il tutto andrà ripetuto per 4 volte con dei piegamenti di circa 10/12 a serie.

Addominali

Munirsi di un tappetino da yoga.
Sdraiarsi e inclinare le gambe ad angolo di 45 gradi circa.
Sollevare busto, braccia e collo tenendo le mani dietro la nuca cercando di non sforzare il collo, per evitare strappi.

Piegamenti sulle braccia

Quest’esercizio serve per tenere in forma le braccia.
E’ fondamentale tenere ben allineati tutte le parti del corpo per evitare strappi.
Scendere con le braccia l’addomene è le gambe fino quasi a sfiorare terra, per poi risollevarsi lentamente.
Questa serie va fatta per almeno 4 volte con la media di circa 10 piegamenti a step.

Stretching

Questo è fondamentale per allungare i muscoli del corpo e per evtare di aver dei dolori dopo l’esercizio.

Una raccomandazione fondamentale cercate di essere molto attenti a farlo al meglio ora vi spiegeremo come fare.
Mettersi in piedi e piano piano scendere con le mani distese fino ad arrivare alle punte dei piedi. Questa fase è molto importante perché serve per alleungare bene i muscoli della schiena e non solo.
Fare le serie di allungamenti almeno per una decina di volte con la respirazione molto lenta. E’ importante respirare piano durante quest’esercizio perché il corpo deve essere riossigenato è lo fà in modo molto lento.